watch_diary

Watch diary & watch diary table.

Volete sapere perché è difficile parlare di quest’invenzione?
Prima di tutto, perché non so come potremmo definirla — se un orologio con un’agenda intorno, o se un’agenda con un orologio in mezzo.
Secondo, perché questa non è nemmeno un’invenzione, ma la semplicissima, ingegnosa somma di due cose che già esistono: l’orologio con le lancette e l’agenda per gli appunti.

Volete sapere, allora, perché è facile parlare di quest’invenzione che invenzione non è?
Perché è quanto di più semplice e utile possa venire in soccorso ai nostri casini quotidiani. Quante volte abbiamo scambiato appuntamenti, accavallato impegni senza volerlo, dimenticato una scadenza? E quante di queste volte la colpa è stata soltanto nostra e del disordine che regna nelle nostre agende?

watch_diary

watch_diary

Con questa (non) invenzione potremo forse mettere un po’ più d’ordine nelle nostre giornate, visualizzando appunti ed appuntamenti in modo intuitivo e chiaro seguendo lo schema del classico orologio a lancette.

Per chi preferisce avere sempre tutto sott’occhio, sul tavolo, c’è anche la versione table : la lavagnetta magnetica con un orologio in mezzo. O, che dir si voglia, l’orologio con intorno una lavagnetta magnetica.

watch_diary

watch_diary