Torna la primavera e con lei anche Il Primavera. Anzi, il #PrimaveraBello.

Sì, sappiamo che avete sognato la vostra line-up ideale almeno un milione di volte. E sì, sappiamo anche che ogni secondo libero in ufficio l’avete impegnato per fare refresh/refresh/refreeeesh e scoprire che le prevendite erano finalmente iniziate. Ora che il giorno X è  arrivato e che i vestitini svolazzanti acquistati quando fuori il termometro era sottozero sono in valigia, non vi resta che partire. Il nostro consiglio è divertirvi e scatenarvi, iniziando ad assaporare l’aria frizzante dell’estate, senza dimenticare di fare un scoprire qualche posto bello di Barcellona. Non a caso, ne abbiamo già selezionati 6 nuovissimi. Anche se avete perso il conto delle volte che ci avete passato il weekend, siamo (quasi) sicure che un posticino fresco fresco come Espai Joliu non l’abbiate ancora visitato. Intanto, iniziate a immaginarvelo a partire dalle parole di Lucia, designer e founder di questa oasi meravigliosa.

Photo Credits by Espai Joliu

Che storia si nasconde dietro il nome del vostro concept store?
La storia è piuttosto semplice da raccontare. “Joliu” è la parola catalana che significa bello, proprio come jolie in francese. Abbiamo scelto una parola comune, semplice perché ci piace il suono che possiede. In effetti, quello che volevamo creare non è altro che un posto bellissimo.

Il recupero di vecchie fabbriche e spazi urbani in disuso è un trend che non sembra fermarsi. Cos’era Espai Joliu prima di diventare un concept store?
Espai Joliu nasce dalla riqualificazione di una vecchia falegnameria. Abbiamo cercato di mantenere l’essenza della sua reale natura, senza intervenire in alcun modo sui muri e sulla struttura originaria. Vogliamo mostrare alle persone come era Poblenou in passato.

Photo Credits by Espai Joliu

Passiamo ai dettagli del local. Le piante hanno ormai un ruolo fondamentale nell’interior design. Qual è il motivo del loro successo?
Credo che la ragione stia nel fatto che hanno il potere di trasmettere serenità. Ci parlano di vita, diventando un elemento fondamentale e necessario della nostra quotidianità. Sono un ottimo rimedio alla frenesia. Basta guardarle per sentirsi in pace con se stessi.

Le persone stanno riscoprendo sempre più uno stile di vita rustico…
Quando vivi e lavori in città senti il bisogno fisico e psicologico di trovare supporto nella natura. Credo sia indispensabile riconoscere l’importanza di uno stile di vita slow, che promuove temi come lo slow food o lo yoga.

Photo Credits by Espai Joliu

Che tipo di esperienza volete far vivere ai vostri clienti?
Vogliamo che i nostri clienti vengano qui per rilassarsi, per staccare la spina o per anche per lavorare senza lo stress della città. Vogliamo che si ritrovino a bere una buona tazza di caffè attorniati dalla calma che trasmettono le nostre adorate piantine. Ovviamente, vogliamo che questo mood torni poi a casa insieme a loro: grazie a una pianta, alla stampa di un artista emergente o alla copia di un magazine indipendente.

Il Primavera Sound riaccenderà presto le luci su Barcellona. Quali sono i posti imperdibili che volete consigliare?
A Barcellona c’è solo l’imbarazzo della scelta! Assicuratevi di avere tempo per fare una passeggiata nel Raval e perdervi tra le pubblicazioni de La Central del Raval, una delizia di Chök o un pasto rilassante da Flax&Kale. Prima di ripartire, rinfrescatevi al Parc de la Ciutadella o tra le vie strette di El Born, senza dimenticare di riscoprire Poblenou, con le chicche musicali di Ultra Local Records, e le meraviglie del DHUB, il museo del design di Barcellona.

Photo Credits by Espai Joliu

Qual è la tua Cosabella?
Ovviamente le mie piante, i miei due gatti Aloe&Vera e le macchine fotografiche con cui racconto i miei momenti quotidiano condividendoli su @lucialucelucira.

__

Espai Joliu – Concept store

Dove: Barcellona, Carrer Badajoz 95
Contatti&Social: Facebook | Instagram