Se per fare un tavolo ci vuole il legno, per fare Artisan ci vuole intuito, determinazione, ricerca e passione. Questi gli ingredienti che Martina e Stefano hanno unito e shakerato per bene quando hanno deciso di aprire il loro spazio polifunzionale, un luogo che promuovesse la qualità del cibo, dei drink, ma anche delle idee che prendono vita attraverso i diversi elementi di arredamento del locale e delle collezioni dei crafter ospitati nello shop. Dopo un brindisi (intanto, virtuale!) , ecco cosa ci ha raccontato Martina sul suo progetto.

Stefano e Martina | Photo Credits by Artisan Café

Stefano e Martina | Photo Credits by Artisan Café

Artisan Café è solo l’ultima delle vostre fatiche. Qual è stata, in questo caso, la scintilla che ha acceso la voglia di iniziare questa avventura?
Stefano ed io siamo sempre state due persone dinamiche e con molti interessi, quindi abbiamo pensato che fosse arrivato il momento giusto per unire il nostro lavoro alle nostre passioni in un unico spazio. Ed ecco che è nato Artisan!

Tra le pareti di Artisan, tutto ci parla di manualità. Quanto conta per voi, ora che tutto è digitalizzato, difendere il valore dell’handmade e della vendita “offline”?
Nell’era digitale è sempre più importante riscoprire il valore e l’unicità dell’handmade, sfruttando il digitale come mezzo di diffusione dell’artigianalità ed è per questo che utilizziamo il canale della vendita on line sul nostro sito, mentre lasciamo ai social media il compito di diffondere la nostra filosofia. Il digitale deve essere un mezzo, non l’unico punto di vista.

Conceptstoriesartisan_01

Sappiamo che molti pezzi dell’arredamento del locale sono stati ideati e realizzati interamente da voi. Da dove traete l’ispirazione?
L’idea che sta dietro ai nostri arredi è il recupero: ogni prodotto nasce dalla voglia di creare. Il nostro obiettivo è quello di proporre design di qualità con prodotti poveri.

Crafter corner | Photo Credits by Artisan Café

Crafter corner | Photo Credits by Artisan Café

L’amore per l’handmade si ritrova anche nell’area shop dedicata ai crafter. Cosa vi ha spinto a offrire ai crafter una “vetrina” stabile e che cosa contraddistingue i prodotti selezionati per questo shop?
Abbiamo sperimentato sulla nostra pelle la difficoltà di trovare uno sbocco commerciale e di non avere abbastanza tempo per curare la parte grafica e la comunicazione che un progetto handmade richiede. Ci sembrava giusto quindi, creare Artisan Shop per offrire, a chi crede nel proprio progetto, la possibilità di avere questo tipo di servizi all’interno di un vero e proprio shop.

Kre Little Lab @Artisan Shop | Photo Credits by Artisan Café

Kre Little Lab @Artisan Shop | Photo Credits by Artisan Café

Parliamo di cibo. Avete scelto di inserire nel vostro menu una gustosa varietà di tapas, tutte buonissime. Suggeriteci una tapas e un cocktail che dovremmo assolutamente ordinare per un aperitivo all’Artisan!
Sul fronte tapas consigliamo l’Artisan Gazpacho, a base di barbabietole. Un’altra specialità sono le tapas vegane, che suggeriamo a tutti per comprendere che il mondo veggy, oltre che etico, è anche sfizioso e interessante. Il tutto andrebbe accompagnato da un 80 giorni, a base di un’infusione di gin hand made con la jerbamate.

 Conceptstoriesartisan_05

Cocktail selection | Photo Credits by Artisan Café

Cocktail selection | Photo Credits by Artisan Café

Avete in programma di partecipare a qualche market durante l’estate?
Nel mese di giugno abbiamo fatto tre market tra Bergamo e Milano e… riprenderemo a ottobre!

Una domanda su di voi. Cosa portereste sull’isola deserta?
Una scorta di Martini e l’album “Mama said” di Lenny Kravitz.

Ultima, immancabile domanda. Qual è la vostra Cosabella?
Nostro figlio Edoardo che ci fa dimenticare la stanchezza di portare avanti un progetto tanto meraviglioso quanto impegnativo.

Gioco del “se fosse”. Se Artisan fosse un materiale, un tessuto o un artista, chi sarebbe? Se Artisan fosse un materiale sarebbe sicuramene il legno, se fosse un tessuto srebbe il velluto e se fosse un artista, Diego Rivera. | Photo Credits by Artisan Café

Gioco del “se fosse”. Se Artisan fosse un materiale, un tessuto o un artista, chi sarebbe? Se Artisan fosse un materiale sarebbe sicuramente il legno, un tessuto sarebbe il velluto e se fosse un artista… Diego Rivera! | Photo Credits by Artisan Café

Artisan Café – Caffé, Tapas&Cocktail bar, Crafters Shop
Dove: Via San Bernardino, 53 – Bergamo
Quando: Lun.-Sab. 7.30-00.00
Contatti&Social: Website | FacebookInstagram (Artisan Café) | Instagram (Artisan Shop)


Tutti i CONCEPT STOR(I)ES selezionati da CosebelleMag li trovate qui!