Sole, caldo, mare, insalata di riso. Estate, afa, ufficio, insalata di riso.

Siete già in ferie o siete in città ma partite ogni venerdì sera per il mare e il mood vacanziero ormai riempie lo vostre giornate? Beati voi. Siete segregati in ufficio con poca voglia di fare e tanti pensieri per la testa mentre le vostre vacanze sono ancora lontane? Tenete duro, arriverà presto il vostro momento.

Qualsiasi sia la vostra situazione estate vuol dire piatti freschi e leggeri ma, soprattutto, vuol dire insalata di riso.

Che sia per il pranzo al sacco in spiaggia, per la pausa in ufficio fra una riunione e l’altra o per salvare la cena quando mettersi ai fornelli è follia pura, l’insalata di riso è un evergreen che ci accompagna da tutta la vita, un piatto che negli anni è cambiato, si è evoluto, ma è rimasto sempre buonissimo. Siamo passati dai famosi condiriso alle verdure di stagione, dalle ricette svuota frigo ipercaloriche condite con formaggi, salumi, uova, tonno e chi più ne ha più ne metta a quelle light.

Se avete voglia di provare una nuova versione fresca, profumata e veg del piatto dell’estate prendete cetrioli, pomodori e un avocado – ricco di vitamine e grassi buoni – e mettiamoci a cucinare!

insalata riso integrale avocado

Ingredienti (per 4 persone)

280 g di riso integrale e rosso (o solo integrale)

2 cetrioli

1 avocado

4 pomodori

2 cucchiaini di capperi dissalati

erbe aromatiche (menta, timo, origano)

olio extravergine d’oliva

sale

Per la salsa

250 ml di yogurt bianco o di soia

1 lime

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

insalata riso avocado

Mettete a lessare il riso, nel frattempo pelate i cetrioli e affettateli sottilmente, tagliate a spicchi i pomodori e tritate al coltello i capperi dopo averli sciacquati con cura. Mescolate le verdure e conditele con un pizzico di sale e le erbe aromatiche, mescolate bene.

Per la salsa mescolate lo yogurt con un pizzico di sale, pepe, un filo d’olio e poi aggiungete il succo di mezzo lime. Emulsionate con cura e lasciate riposare in frigorifero.

Scolate il riso, raffreddatelo sotto l’acqua fredda e poi trasferitelo in una ciotola con le verdure. Condite con un filo d’olio e completate con l’avocado tagliato a pezzetti e irrorato con del succo di lime per evitare che annerisca.

Potete mangiare il riso così, servirlo con la salsa a parte o usarla per condire, secondo i vostri gusti.

Le altre ricette vegetariane e vegan di Cosebelle di UnaVegetarianaInCucina le trovate qui!