Il nuovo protagonista della mia routine di bellezza per il viso si chiama Alpha-H triple action cleanser ed è il mio nuovo eroe.

La premessa: la doppia pulizia è tua amica

La doppia pulizia serale è un momento fondamentale, nonché il passaggio necessario per togliere via trucco e i residui della giornata, ogni sera prima di andare a dormire senza mai una eccezione. Perché doppia? Perché noi dominiamo la nostra pigrizia, perché il solo struccante, anche se è una super acqua micellare, non pulisce abbastanza, perché il solo sapone detergente non toglie tutti gli strati di trucco e smog e la troppa schiuma disidrata la pelle e la rende “asfittica”. Quindi ripetete con me il nuovo mantra:

Mi struccherò sempre e poi pulirò la pelle con un buon detergente

meglio se non schiumogeno come in questo caso, ma questo lo aggiungo io.

Nuove scoperte: il mondo Alpha-H

Alpha-H è un brand australiano, ma facile da reperire anche in Italia; è famoso per un tonico esfoliante, il Liquid Gold, ottima alternativa al Pixi Glow Tonic, ma piano piano emergono nuovi prodotti ugualmente efficaci e formulati tutti con un unico scopo: ottenere risultati professionali, da clinica di bellezza, con prodotti accessibili a tutti e facili da usare. Questo Alpha H Triple Action Cleanser with Thyme, in particolare, è un detergente a base di aloe vera e cetriolo, è un gel e non fa schiuma e rimuove tutti i residui di trucco, anche quelli che lo struccante non riesce a togliere, nonché deterge la pelle a fondo lasciandola fresca e tonica. Per queste sue proprietà e, in più, per il timo e alla sua azione antibatterica, è ideale per le pelli normale, grasse o a tendenza acneica.

Alpha-h cleanser etichetta

Il risultato dopo un mese continuo di utilizzo? Una pulizia serale più comoda rispetto a detergenti a base oleosa, ma ugualmente efficace perché riduce di molto le infiammazioni e l’insorgere delle imperfezioni.

Come usare il Triple cleanser di Alpha H

Distribuite una nocciola di detergente al timo su tutto il viso e il collo massaggiando con delicatezza e senza strofinare, la pulizia non dipende dalla potenza delle vostre mani, ma solo dal prodotto. Evitate la zona occhi, per quanto il prodotto sia sicuro e per nulla aggressivo non sarà mai adatto alla pelle sottile e delicata del contorno occhi. Una volta massaggiato il viso rimuovete il prodotto con l’aiuto di un panno bagnato e tiepido. Anche in questo caso: non strofinate forte, il panno morbido avrà comunque una leggera e rigenerante azione esfoliante indipendentemente dalla vostra forza.

Dove acquistarlo? Io l’ho comprato da QVC Italia, ma lo trovate comodamente anche su Amazon.