Per venire catapultati in una fiaba, o, perché no!, in un episodio di Games of Thrones, basta volare a Belfast, lì imboccare la strada costiera verso Antrim, e poi dirigersi verso la Gracehill House (oggi un golf club), nei pressi del villaggio di Armoy. Lo spettacolo magico vi avvolgerà prima della tenuta, poco prima. Ed in effetti, fu proprio per avere questo ingresso scenografico e sorprendente che la famiglia Stuart, nel 1750, fece piantare queste file di faggi a creare un tunnel naturale e spettacolare conosciuto come The Dark Hedges. Nei tre secoli di vita, gli alberi sono cresciuti e i loro rami, lì sopra, si sono intrecciati, riuscendo a dare vita ad un passaggio suggestivo ed intricato, soprattutto durante le prime ore dell’alba e quelle calde del tramonto, quando la luce del sole crea giochi con le ombre.

trono-di-spade-dark-hedges

© Grzegorz Wanowicz

trono-di-spade-dark-hedges

© Pawel Klarecki

Ovviamente, per un luogo così antico e di una bellezza rara, non può mancare la leggenda che lo accompagna: si tramanda di generazione in generazione la storia di Lady Grey. Probabilmente una cameriera deceduta nel palazzo in circostanze poco chiare, che, vestita di grigio, passeggia leggera al tramonto lungo tutto il sentiero di Dark Hedges, per poi svanire in fondo, dietro l’ultimo albero. Siete avvisati, se la vedete non sono allucinazioni, ma leggenda.

trono-di-spade-dark-hedges

© Pawel Klarecki

Per gli appassionati di GoT: la scena girata a Dark Hedges è una scena dell’episodio 1, stagione 2.

Arya Stark è riuscita a fuggire da Approdo del Re facendosi passare come un ragazzo, e ora, con altri uomini, sta viaggiando su un carro lungo la Strada del Re verso Castle Black, per raggiungere Jon Snow. Molte altre scene sono girate in Irlanda del Nord: qui potrete trovare tutte le locations e iniziare a programmare le vostre vacanze a tema Lannister.

trono-di-spade-irlanda-del-nord-dark-hedges