Un’altra ricetta di quiche? Sì, ma senza glutine. Una ricetta gustosa e leggera per andare incontro all’estate e a chi deve escludere il glutine dalla propria dieta. Questa quiche è preparata con una miscela base di farina di riso integrale e fecola arricchita dalla farina di miglio, il cui sapore si mescola deliziosamente alle note decise degli asparagi e del caprino.

Mangi senza glutine? O sei ammalato o vuoi seguire in modo esasperato le mode. No! In realtà, la cucina senza glutine, nonostante i sospetti che la circondano, può rivelarsi un’ottima occasione per scoprire nuovi sapori e arricchire la nostra alimentazione di salutari nutrienti. Per la preparazione dei prodotti da forno, infatti, sono molte le farine prive di glutine che possono essere riscoperte e impiegate con risultati eccezionali. Una di queste è senza dubbio la farina ottenuta dal miglio, un piccolo cereale naturalmente gluten free, ricco di vitamina A, grassi vegetali e minerali come il ferro che lo rendono rivitalizzante e altamente nutritivo. In questa ricetta il suo sapore gradevole, che ricorda vagamente la nocciola, viene esaltato dal gusto degli asparagi e dalla cremosità della farcia al caprino. Facile da preparare, è una ricetta molto versatile, deliziosa appena sfornata, più ricca di gusto se mangiata fredda qualche ora dopo.

quiche-senza-glutine-miglio3Per la pasta

80 g farina di miglio
60 g farina di riso integrale
50 g fecola di patate
1 cucchiaino di gomma xantana
1 cucchiaino di sale
100 g di burro
1 uovo
1-2 cucchiai di acqua fredda (se occorre)

Per il ripieno

100 g di panna fresca
90 g di caprino
2 scalogni
1 mazzo di asparagi
1 uovo
sale e pepe

quiche-senza-glutine-miglio2Mescolate e setacciate la farina di miglio con la farina di riso integrale, la fecola di patate, la gomma xantana e il sale. Aggiungete il burro freddo tagliato a pezzetti e impastate con la punta delle dita fino a ottenere un composto in briciole. Aggiungete l’uovo leggermente sbattuto e impastate energicamente, versate 1, 2 cucchiai di acqua se l’impasto risulta ancora duro. Formate una palla, schiacciatela leggermente e avvolgetela nella pellicola trasparente, fate raffreddare in frigorifero almeno mezz’ora. Nel frattempo, lavate gli asparagi e cuoceteli a vapore per circa 20 minuti (in alternativa potrete lessarli), pulite gli scalogni, affettateli finemente e fateli appassire con un filo di olio e un pizzico di sale in una padella antiaderente. In una ciotola mescolate il caprino con la panna, l’uovo, sale e pepe. Versate nella crema ottenuta gli scalogni e lasciate insaporire. Prelevate il vostro impasto dal frigorifero, stendetelo e foderate uno stampo imburrato e infarinato con farina di riso. Versate la crema di caprino e scalogni, stendetevi sopra gli asparagi e cuocete in forno caldo a 180° per circa 30 minuti (il tempo di cottura dipende dalla dimensione dello stampo utilizzato).

Scopri le altre ricette glutenfree di Cosebelle!