Neanche il tempo di abituarsi alle tinte squillanti e agli stravaganti pattern della stilista Katie Eary, di cui Giada ci aveva raccontato qui, che Ikea lancia una nuova collaborazione d’autore. Dopo la presentazione ufficiale all’ultimo Salone Del Mobile di Milano, la linea Viktigit, disegnata dalla designer svedese Ingegerd Råman è in distribuzione nei punti vendita del colosso dell’arredamento low cost dallo scorso 6 maggio. Ad un solo mese di distanza dunque, un totale cambio di rotta rispetto alla precedente collaborazione che tuttavia conferma una delle tendenze che vi avevo consigliato di tenere d’occhio per il 2016: lo stile natural con i suoi colori neutri, i materiali di lunga tradizione e le lavorazioni eseguite a mano, uno dei nostri evergreen.


Viktigt rappresenta una vera celebrazione, ad edizione limitata, di tecniche artigianali antichissime, tramandate di generazione in generazione come la soffiatura a bocca del vetro, la lavorazione delle ceramiche e l’intreccio delle fibre naturali. Nascono così, in Indonesia, i tappeti, le ceste, i paralumi e le sedute in rattan, bambù e carta mordente; dagli insegnamenti dei mastri delle botteghe di Faenza provengono invece i set di piatti in ceramica, disponibili in bianco o nero e dal sapere degli artigiani polacchi le caraffe e le ciotole in vetro.

“L’amore per il cibo è alla base del mio interesse per tutti gli oggetti che usiamo quotidianamente.” Ingegerd Råman

Una collezione a cui la designer e ceramista svedese ha applicato un rigido lavoro di riduzione per arrivare all’essenzialità del manufatto. Il risultato? La possibilità, per chiunque, di avere in casa un pezzo di artigianato di qualità ad un prezzo accessibile.