Quando sei un’avida lettrice (ed inoltre sei scrittrice, regista, produttrice, attrice, role-model… ok, non divaghiamo!), arriverà il punto il cui vorrai scegliere tu i libri da pubblicare, i libri da vedere esposti sullo scaffale in libreria, le storie che vale la pena raccontare,  le copertine da ammirare. O forse non tutte vorremmo arrivare a questo punto? Credo ci piacerebbe, ma credo anche sia un sollievo se ne voglia occupare direttamente una donna affidabile come Lena Dunham.

Tiny-Furniture-Leha-Duhman-editoria

Lena Dunham ha esordito alla regia con Tiny Furniture, nel 2010

Lena Dunham, dalla newsletter all’editoria

È di pochi giorni fa la notizia, riportata da Buzzfeed, che Lena insieme alla co-creatrice della newsletter femminista Lenny Letter, Jenni Konner, apriranno un marchio editoriale, col nome Lenny. Sarà legato alla casa editrice Random House, con cui Lena ha pubblicato il bestseller NOT THAT KIND OF GIRL, Non sono quel tipo di ragazza in italiano edito da Sperling & Kupfer. A riguardo la Random House ha rilasciato un comunicato in cui – e traduco liberamente – afferma: “Lenny sarà la casa per autori emergenti ed interessanti – nella fiction e non-fiction – che Lena e Jenni stanno già convogliando e pubblicando, con molto successo, nella loro newsletter. Collaborando con loro, abbiamo in programma di pubblicare un certo numero di titoli ogni anno, al fine di costituire una lista varia e stimolante”.

{in copertina Lena Dunhan © Benjamin Lowy}