In anni di cucina per amici, famiglia, colleghi, ho imparato che c’è una ricetta che funziona sempre, e che non avanza mai: la quiche. Perfetta per un aperitivo improvvisato (non proprio last-minute, almeno il tempo di cottura concedetevelo!), per un picnic, per un pranzo informale, per una cena in piedi, ma soprattutto partendo da pochi ingredienti di base si presta a infinite varianti.

Ricetta Quiche Lorraine tradizionale e veg 01

La più classica è la famosa Quiche Lorraine tradizionale, con emmental e pancetta, ma un’ottima versione alternativa è la Quiche Lorraine Vegetariana con emmental e zucchine.

La pasta è una semplicissima pasta brisé (non compratela! Provate a farla voi una volta sola e non tornerete mai più indietro alla pasta brisé già pronta, promesso) e questa è la ricetta per circa 800g di pasta, vi basterà per due/tre quiche ma potrete congelare quella che non userete al momento o semplicemente dimezzare la ricetta.

Ricetta Quiche Lorraine tradizionale e veg 02

Pasta brisé

500g di farina
250g di burro
125ml di acqua
10g di sale (se volete usarla per ricette dolci basterà sostituire lo zucchero al sale)

Se si impasta con una planetaria iniziare dal burro e dalla farina, finché non diventeranno un composto granuloso, iniziare poi ad aggiungere gradualmente l’acqua e il sale, finché non otterrete un composto bello liscio. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e tenerla in frigo per almeno un’ora.

Ora che la pasta è pronta bisogna decidere che tipo di quiche preparare!

Quiche Lorraine/ Quiche Vegetariana

Tempo di cottura 35-40 minuti
Serve 6-7 persone

400g di pasta brisé
100g di emmental grattugiato
100g di pancetta/zucchine a dadini per la versione vegetariana
100g di cipolla
50ml di vino bianco
1 rametto di timo fresco

150ml di panna fresca
150ml di latte
2 uova
10gr di sale
un pizzico di noce moscata
pepe qb

Sminuzzare finemente la cipolla e farla dorare in padella con un po’ di burro e la pancetta o le zucchine (a seconda della variante scelta) e poi lasciarle raffreddare, nel frattempo in una ciotola mescolare la panna e il latte, aggiungere sale, pepe e noce moscata e il timo sminuzzato.
Stendere la pasta brisé e adagiarla in una teglia a cerniera di 25cm di diametro (io metto sempre un disco di carta forno sul fondo, per limitare almeno in questo il burro), versare sul fondo la cipolla e la pancetta (o le zucchine) cospargere con l’emmental grattugiato e ricoprire con il composto di latte e panna e infornare a 180°C per 35-40 minuti circa (controllare che la quiche non diventi troppo scura).

Ricetta Quiche Lorraine tradizionale e veg 03

Se anche voi amate la quiche provate la brisé fatta in casa e tenetevi pronti per nuove versioni di questa deliziosa torta salata!