La tendenza è oramai più che evidente: chiunque si avvicini al fatto a mano ha la consapevolezza che introdurre una componente sensibile all’ambiente è già una garanzia. Che sia una piega hipster del mondo dell’handmade o una sincera convinzione non possiamo dirlo a prescindere, ma è un vantaggio sempre e comunque. Per l’uso di materiali eco compatibili innanzitutto, ma anche per la riscoperta di linee e colori naturali in contesti che, apparentemente, non potrebbero ospitarli.

Pensiamo per esempio alle piante grasse, regine delle composizioni su Instagram: e se diventassero accessori moda? L’idea è di una floral designer e artista americana, Susan McLeary, che partendo dal concetto di sostenibilità ha sviluppato PassionflowerMade, il suo brand di accessori e decorazioni vive.

Spilla giacca uomo pianta grassa

bracciale donna in oro e pianta grassa

anello oro e pianta grassa collana di piante grasse su oro orecchini piante grasse

Ma piano con gli entusiasmi, la natura di questi pezzi unici non permette spedizioni in Italia, quindi ecco una alternativa che riprende l’eco di queste creazioni, ma le trasferisce su un piano ugualmente sostenibile, ma meno vivo.

spille da colletto camicia The curious cactus pianta grassa

Lo shop si chiama The Curious Cactus e mantiene il focus sulla eco sostenibilità con gioielli e accessori in polimeri sintetici e creta. Ecco, allora, che ritroviamo le piante grasse come spille per camicie, fragole, carote.

spille da colletto camicia The curious cactus fragole

Piccole volpi, panda e conigli come spilli e kiwi come orecchini.

spilla-panda spilla-coniglio corna-cervo-ferretti-capelli-curious-cactus orecchini-kiwi-curious-cactus

Che sia solo una ispirazione o una replica con materiali alternativi, il must-have del momento è decisamente ecologico, perché la natura è il nostro migliore accessorio.