Pitti Uomo è nota a livello internazionale per la presentazione delle più importanti collezioni uomo e per l’anticipazione di progetti e tendenze della moda maschile, ma non solo. Il 15 gennaio si è chiusa l’89esima edizione.

Abbiamo raccolto impressioni e appunti stilistici (illustrati da Giorgia Bressan) sulle tendenze e le novità che ci hanno più colpito.

cosebelle_pittiuomo89_giorgiabressanOK
PIJAMARAMA
Pigiami sartoriali, vestaglie come trench, pantofole deluxe, micro stampe anni ’70.

1. Maison Marcy Questo marchio belga produce pigiami di lusso per lui e per lei, al limite tra l’homewear e l’abbigliamento casual: sono perfetti, ad esempio, se vi siete appena svegliati e dovete uscire a comprarvi le brioches ma non siete ancora pronti per iniziare la giornata e cambiarvi prima di farlo.
2. Horror Vacui è la collezione di pigiami di Anna Heinrichs, composta da preziosi tessuti in seta dalle bellissime stampe d’ispirazione cinese, per lui e per lei.
3. Bananatime La collezione di pigiami e homewear Bananatime è unisex e si fonda sul principio del mix & match: si possono mescolare capi dalle diverse fantasie, appositamente dialoganti e squisitamente eccentriche.

cosebelle_pittiuomo89_giorgiabressanOK2
4. Otis Batterbee Maschere in tessuto per favorire il sonno coordinate al pigiama, pantofole di velluto con fodera in tessuto geometrico, kit da viaggio, tutto di qualità altissima.
5. Zabattigli Pantofole in tessuto per l’estate e in velluto per l’inverno, con suola in corda, fatte a mano a Capri.

cosebelle_pittiuomo_giorgiabressanOK5

BIG CITY LIFE
Parola d’ordine: concretezza. Tessuti tecnici, sartorialità, minimalismo, color blocking.

1. Somewhere in Umbria by Filippo Fanini. Edmos è una innovativa pelle rigenerata ottenuta dagli scarti di produzione, morbidissima, ecologica e versatile. La collezione unisce le uniche capacità artigianali ad un design minimal e tecnico, dall’effetto spettacolare. La pelle con cui sono realizzati i capi rende ogni pezzo, di fatto, diverso dall’altro.
2. Mr Smith Brand parigino che utilizza tessuti tecnici e prende ispirazione dalle divise, dagli abiti di lavoro, dal mondo sartoriale.

cosebelle_pittiuomo_giorgiabressanOK6
3. Norwegian Rain Collezione di capi spalla uomo, donna o unisex progettati per difendersi dal clima rigido nella freneticità della vita cttadina.
4. Rue de Verneuil Brand parigino di accessori minimalisti, dalle geometrie essenziali e dai colori incisivi.

cosebelle_pittiuomo89_giorgiabressanOK3

ETERNAL DANDY
Papillon e cravatte realizzati a mano, eleganza senza ostentazione, dettagli ricercati.

1. Casablanca 1942 Raffinata collezione di calzature di produzione artigianale, dal gusto classico e coloniale.
2. Marwood è il brand londinese di Becky French, stilista e fondatrice del marchio. La collezione di accessori uomo si distingue per la ricercatezza e la preziosità dei tessuti usati (pizzi, ricami fatti a mano).

cosebelle_pittiuomo89_giorgiabressanOK4
3. Copley è una collezione di maglieria uomo che trae ispirazione dal mondo classico dei maglioni maschili e, avvalendosi della preziosità del made in Italy, lo rivisita.
4. Rumisu è un brand di foulard in seta 100% ideata da due illustratrici che realizzano personalmente tutti i disegni della loro vasta e bellissima collezione.
5. Maison F: una collezione di accessori uomo realizzati a mano a Parigi, tra cui spiccano bellissimi papillon dai nodi singolari e dai tessuti ricercatissimi.