Le feste sono finite ma le occasioni per lasciarsi andare a qualche coccola a tavola no, si può fare, si può ancora fare, si può sempre fare.

Prima di Natale abbiamo organizzato con Opus un workshop di cucina (con l’occasione ringraziamo tutti quelli che hanno partecipato!) e abbiamo preparato due dolci rapidi e facilissimi da fare che fra l’altro richiedono di avere a disposizione solo un pentolino (o come abbiamo fatto noi un microonde) e un mixer. Per chi non c’era ma è curioso di provare le nostre ricette ecco qui quella dei bicchierini di ricotta al cioccolato (mentre quella dei tartufi vegan la trovate sul blog UnaVegetarianaInCucina).

Il cioccolato è il protagonista assoluto di questo dolce insieme alle spezie, le mandorle e i lamponi, ma non ci sono uova o farina e lo zucchero è limitato e può essere dosato secondo i vostri gusti.

Si tratta di un dolce furbo che servito in mono porzioni può rivelarsi un ottima soluzione per concludere una cena e si presta a essere preparato anche sostituendo i lamponi con altri frutti, lasciate spazio alla fantasia!Bicchierinispeziatiallemandorle_Cosebelle_01

Ingredienti (per 8 porzioni monodose circa)

Per la base

50 g di cioccolato extra fondente

50 g di mandorle (40g tritate e 10g al coltello)

20 g di fiocchi d’avena

4 prugne secche

2 cucchiai colmi di zucchero mascobado

cannella

zenzero

noce moscata

Per la crema

250 g di ricotta

100 g di cioccolato extra fondente (74%)

70 ml di latte circa

2 cucchiai di succo d’agave

Inoltre

150 g di lamponi

1 limone non trattato

4 cucchiaini di succo d’agave

50 g di cioccolato extra fondente

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria (o nel microonde) e nel frattempo lavorate la ricotta con la frusta unendo il latte poco per volta e poi l’agave, in modo da ottenere una crema.

Per la base tritate insieme 40 g di mandorle, i fiocchi d’avena e le prugne insieme alle spezie (regolatevi sulle quantità secondo il gusto personale), aggiungete le mandorle restanti tritate grossolanamente al coltello e lo zucchero, mescolate e portate tutto sul fuoco (o al microonde) mescolando spesso, fino a quando lo zucchero sarà fuso. Stendete tutto su una teglia coperta di carta forno e fate raffreddare, poi aggiungete il cioccolato tritato.

Tenete da parte 8 lamponi e schiacciate i restanti con i rebbi di una forchetta, unite la scorza di limone grattugiata e un po’ di succo, aggiungete l’agave. Filtrate al colino se non amate i semini e lasciate riposare.

Preparate i bicchierini sistemando sulla base il crumble, aggiungete la crema di ricotta, la salsa di lamponi, qualche scaglia di cioccolato e un lampone intero.