cosebelle_ford_saturdaynightfathers_01

O di quando i creativi fanno i creativi.

La vita di un creativo, nonostante nei film o nelle serie la si dipinga come bella e dannata, deve essere difficile. O meglio, forse per Don Draper era bella davvero, se tralasciamo un’infanzia terribile e un memento mori quotidiano, ma oggi. Oggi la situazione sembra molto più complicata. Intanto qualsiasi settore di mercato è saturo, quindi per emergere serve avere capacità da pallanuotista (avete mai notato come escono dall’acqua a braccio alzato, senza darsi nessuna spinta? Incredibili). Metteteci poi la crisi, che ha ridotto quello che un tempo si definiva shopping compulsivo, e che adesso sembra essere relegato al massimo ai tre per due al supermercato (dove sei andato mezzo gasato proprio perché sapevi che c’era il tre per due, ovviamente).

cosebelle_ford_saturdaynightfathers_00
Ecco che per lanciare una nuova auto le cose non possono che essere ancora più complesse. Per fortuna certe volte accade che i cosiddetti creativi non siano solo quelli che non indossano la cravatta per andare in ufficio, ma che siano davvero quelli con un po’ di fantasia. Ford Kuga – il primo smart utility vehicle con trazione integrale intelligente – ha avuto la fortuna di incrociare i creativi di Bananas che si sono chiesti: come raccontare tutte le caratteristiche di questo nuovo modello senza spiegoni da fanatici o specialisti? Facciamo una web-serie! Ecco che è nata Saturday Night Fathers, che celebra con ironia il rapporto tra due generazioni padre/figlio alle prese con le prime uscite adolescenziali e, chissà, con i primi giri in auto con il foglio rosa.

La serie è ambientata in una Ford Kuga e composta da 9 episodi, tutti in esclusiva sul sito di Corriere.it (il video qui sopra è il teaser). I padri aspettano i figli nel buio dei sabati notte fuori dai locali, e ogni attesa dà l’opportunità in maniera leggera di mettere in risalto le caratteristiche della Kuga, oltre a strappare qualche risata. Una volta si parla di Forward Alert, che previene urti e collisioni o del parcheggio semi-automatico Active Park Assist (neopatentati, ringraziatelo!), un’altra volta di Ford Sync, che permette di leggere sms e controlla vocalmente musica (per questo c’è anche Sync with App link, dedicato a Spotify), volume e telefonate, un’altra l’apertura del bagagliaio senza mani (Hands free Lift-gate) o dell’apertura della portiera senza chiave. Insomma, quando c’è molto da dire serve più spazio di uno spot o di una pagina pubblicitaria su un magazine. La difficoltà quasi sempre è riuscire a sfruttare questo spazio per dire tutte le novità senza però annoiare e sembrare un venditore di pentole. La web-serie Saturday night fathers riesce a farlo in modo ironico e originale. Le trovate tutte qui, in esclusiva sul sito del Corriere della Sera.

Buzzoole