Spaghettipestoolive_Cosebelle_00

Spaghetti di farro con pesto d’olive verdi, datterini e mozzarella

Se l’italianità di ognuno di noi si misurasse nel suo grado di fedeltà alla pasta, di certo io sarei da inserire fra gli italiani veri. Di quelli che considerano la pasta un’istituzione, un credo. Di quelli che anche d’estate, quando fuori si suda e dentro si gela con l’aria condizionata a palla, quando si vive d’insalatone pur di non accendere i fornelli e con la scusa della temperatura che sale si mangiano gelati a ogni ora del giorno e della notte, considerano la pasta una soluzione dell’ultimo minuto capace di salvarti la cena, sempre e comunque.

Se avete il frigorifero mezzo vuoto e gli amici vi fanno una “sorpresa”, gli spaghetti sono l’ideale: pronti in pochi minuti, perfetti al pomodoro o con un sugo alla crudaiola oppure…con un pesto di olive, pomodorini e mozzarella, un po’ patriottici, lo ammetto. Ma davvero semplici da preparare, pronti in un attimo, freschi e saporiti. E se poi avete tante erbe aromatiche nel vostro ortobello, beh, sappiate che in questo momento nei vostri piatti potete fare largo a origano e maggiorana.

Spaghettipestoolive_Cosebelle_01

Le erbe aromatiche

Ingredienti (per 4 persone)

320 g spaghetti integrali di farro

1 mozzarella

Qualche cucchiaio di olive verdi

Pomodori datterini o ciliegini

Maggiorana e origano freschi

Olio extravergine d’oliva

Sale

Spaghettipestoolive_Cosebelle_02

Pomodori datterini

Portate l’acqua a ebollizione, salatela e lessate la pasta. Nel frattempo saltate velocemente in padella una decina di pomodorini tagliati a spicchi con olio e sale, spegnete i fuoco e aggiungete le erbe aromatiche.

Tagliate a cubetti la mozzarella e a parte frullate al minipimer 4-5 cucchiai di olive verdi ben scolate con qualche cucchiaio d’olio in modo da ottenere una crema, aggiungendo se necessario un po’ d’acqua.

Scolate la pasta, conditela con il pesto d’olive e poi saltatela nella padella dove avete cotto i pomodori aggiungendo anche la mozzarella.

Servite gli spaghetti ben caldi con la mozzarella ancora filante e le erbe aromatiche.