Ingresso dello store (Photo Credits: Eyescream and Friends)

Ingresso dello store (Photo Credits: Eyescream and Friends)

Occhietti di zucchero (Photo Credits: Eyescream and friends)

Occhietti di zucchero (Photo Credits: Eyescream and friends)

C’è da dire che a Barcellona sanno certamente come rendere divertente ogni cosa ma Eyescream & Friends è l’esempio di come quest’attitudine possa diventare un lavoro e dar vita a una gelateria che incanta tanto quanto il Parc Guell.

Qualche anno fa era stata la volta di Happy Pills, negozio di caramelle a forma di pillole e medicine varie diventato in breve tempo un vero e proprio spacciatore di felicità a Barcellona, ora ci risiamo ma questa volta il protagonista è il gelato.

Quando “You can’t buy happyness but you can buy ice cream. And that’s kind of the same thing” impazzava su Pinterest e sulle bacheche Facebook di metà mondo, qualcuno a Barcellona ha deciso di prendere alla lettera la citazione e aprire un negozio che potesse dare felicità alle persone.

Mostro di gelato (Photo Credits: Eyescream and friends)

Mostro di gelato (Photo Credits: Eyescream and friends)

Ora, piccola parentesi, io mi nutrirei solo di gelato tutti i giorni dell’anno ma finora conoscevo il gelato-gelato, il gelato-sorbetto, i semifreddi, lo yogurt-gelato e solo ora scopro il Gelato Taiwanese, ovvero il gelato-rasato.

Eh si. Proprio così. Il tipo di gelato in questione, si ottiene prendendo del gelato contenuto in un tubo di plastica conservato a -25 gradi e una macchina apposita lo “rasa” per formare poi delle montagnette soffici e sottili di gelato leggerissimo. Come una nuvoletta di sorbetto ma più ghiacciata insomma.

Mille Topping (Photo Credits: Eyescream and friends)

Mille Topping (Photo Credits: Eyescream and friends)

Ma non è finita qui. Questo gelato viene normalmente servito con relativo topping e da Eyescream & Friends ce ne sono un’infinità. Dalle creme alla frutta. Ma la cosa veramente innovativa è che non ti viene direttamente messo sopra il gelato, ma a parte, come le salse del fast food o del ristorante messicano. Così non succede che alla prima leccata tutto il buono sparisce e si può replicare. Ancora e ancora. Geni.

La scelta ovviamente è specialmente estetica, perché il gelato di “Eyescream & friends” risulta così destrutturato: il gelato e il topping. Separati, serviti in vassoietti con ciotoline di cartone riciclato e due occhietti di zucchero come tocco finale che danno vita a un simpatico personaggio stile “Dumb ways to die”.

Interno dello store (Photo Credits: Eyescream and Friends)

Interno dello store (Photo Credits: Eyescream and Friends)

Se ci pensate davvero, questi ragazzi di Barcellona distribuiscono un po’ di felicità grazie a un’idea che serviva principalmente per rendere visivamente migliore e appetibile quello che prima era solo gelato che colava, riccamente guarnito da cioccolato e sciroppi mentre è ora è davvero qualcosa di più. E’ diventata un’esperienza, insomma.

Biglietti da visita (Photo Credits: Eyescream and Friends)

Biglietti da visita (Photo Credits: Eyescream and Friends)

E mi piace pensare che, grazie a due piccoli occhietti di zucchero, anche chi avesse voglia di mangiare un gelato mentre passeggia da solo può sentirsi immediatamente come in compagnia di un amico.

EYESCREAM & FRIENDS – gelateria
Dove&Quando: Barcellona, Paseo de Joan de Borbo’ 30. Tutti i giorni  (in inverno solo nel weekend)
Contatti&social: hello@eyescreamandfriends.com | FACEBOOK | WEBSITE

__
Scopri tutti i CONCEPT STORIES selezionati da CosebelleMag qui!