Inizia oggi una rubrica speciale che vede la collaborazione delle ragazze di cucina e di Arianna. Fino a Natale, ogni lunedì e mercoledì una ricetta per i vostri menù delle feste accompagnata da un DIY dedicato.
Oggi gli sformatini invernali di Chiara vengono serviti dentro dei facilissimi cestini di pane, da decorare in base allo stile della vostra tavola.

ANTIPASTOChiara

sformatiniinvenali_cosebelle_00

Ogni anno a dicembre si costituiscono due differenti fazioni: quelli che amano il Natale e quelli che vorrebbero addormentarsi il 23 dicembre e risvegliarsi magicamente il 7 gennaio. Ogni anno a dicembre parte anche la mia personalissima battaglia per far cambiare idea al secondo gruppo di persone, perché Natale non è solamente la corsa ai regali. Natale è trascorrere più tempo con chi si ama, preparare regali con le proprie mani, sfornare biscotti per i colleghi, apparecchiare la tavola con una tovaglia bella e pensare ad un menù speciale. Se optate per il menù speciale, l’antipasto ve lo consiglio io: questi sformatini invernali. Semplici e buoni, vi faranno tornare il sorriso e dimenticare i progetti da bella addormentata.

sformatiniinvernali_cosebelle_01

SFORMATINI INVERNALI

Per 8 sformatini:
500 g di finocchi
100 ml di panna fresca
2 uova
30 g di parmigiano
sale e olio extravergine d’oliva

Per il pesto di agrumi:
polpa di mezza arancia piccola
una manciata di mandorle
una manciata di capperi dissalati
timo fresco
sale e olio extravergine d’oliva

Per gli sformatini: pulite i finocchi e cuoceteli in una pentola con un poco d’olio. Una volta cotti, lasciateli intiepidire, dopodiché frullate il tutto. Aggiungete la panna, le uova ed il parmigiano grattugiato. Aggiustate di sale se necessario. Versate negli stampi imburrati e cuocete nel forno a 180 °C a bagno maria per 30 minuti circa.

Per il pesto di agrumi: prelevate la polpa di mezzo arancio e frullatela insieme alle mandorle, i capperi e il timo. Aggiungete un filo d’olio e aggiustate di sale. Servite gli sformatini con il pesto di agrumi.

DIYArianna

Per rendere ospitale e piacevole una tavola non c’è bisogno di spendere un patrimonio nè, tantomeno, di una creatività oltre misura. Per i nostri antipasti d’inverno abbiamo pensato, ad esempio, a dei cartocci in versione natalizia fatti con i classici sacchetti di carta per il pane. Un dettaglio bello, e a costo zero, che non vede l’ora di esser copiato sulle vostre tavole di Natale.

LeRicetteDiNatale_AntipastiDiy_Cosebelle_01

LeRicetteDiNatale_AntipastiDiy_Cosebelle_02