Parole-Belle_Cosebelle

PAROLE BELLE – Illustrazione di Federica Aradelli

Parole poetiche, divertenti, sonore, spesso in disuso o semplicemente dimenticate.
Vi ricordate il vocabolarietto nel quale, da provetti scolari, trascrivevamo le nuove parole che incontravamo nello studio? Ecco, ora capovolgiamo quell’idea.
Riappropriamoci delle “vecchie parole”, fissiamole nero su bianco per non smarrirle.
Che sia un semplice esercizio stilistico o un modo per arricchire nuovamente il nostro linguaggio ecco le nostre parole “di una volta”.

o

Odeporico – Illustrazione di Mariachiara Tirinzoni

“L’estate sta finendo e un anno se ne va…”
Era il 1985, ma puntualmente, estate dopo estate, questo motivetto torna, incalzante, a ricordarci che è giunto il momento di (ri)appendere il costume al chiodo e tornare alla solita routine.
Se la bella stagione sembra già lontana, i suoi momenti più rappresentativi, quelli, no, si attaccano alla nostra memoria con la forza sufficiente a provocarci il mal d’estate, ci rendono nostalgici, a volte terribilmente logorroici e sicuramente pronti a raccontare le nostre avventure.
Partendo dal presupposto che l’equazione “estate uguale viaggio” sia ancora valida, dopo risquitto e bolgia, arricchiamo il vocabolario vacanziero:

ODEPORICO - Definizione da Treccani

ODEPORICO – Definizione da Treccani