PAROLE BELLE - Illustrazione di Federica Aradelli

PAROLE BELLE – Illustrazione di Federica Aradelli

Parole poetiche, divertenti, sonore, spesso in disuso o semplicemente dimenticate.
Vi ricordate il vocabolarietto nel quale, da provetti scolari, trascrivevamo le nuove parole che incontravamo nello studio? Ecco, ora capovolgiamo quell’idea.
Riappropriamoci delle “vecchie parole”, fissiamole nero su bianco per non smarrirle.
Che sia un semplice esercizio stilistico o un modo per arricchire nuovamente il nostro linguaggio ecco le nostre parole “di una volta”.

FREGOLA -Illustrazione di Federica Aradello

FREGOLA -Illustrazione di Federica Aradelli

Che la nostra classe politica fosse vecchio stampo si sapeva, ma che per una volta questo potesse non essere negativo è notizia nuova.
Chiariamo, alle prese con uno dei vari talk show ecco che il politico, non tanto di turno, se ne esce utilizzando e ribadendo questa parola.
La politica sarà pur da “svecchiare” ma che il suo linguaggio resti forbito non può che essere positivo.
P.s. anche se, considerando vicende a noi note, entrambi i significati potrebbero essere spesi per i nostri politici, l’accezione a cui ci si riferisce è quella figurata.

FREGOLA – Definizione da Vocabolario Treccani

FREGOLA – Definizione da Vocabolario Treccani