Silver linings playbook

bradley cooper_silver linings playbook_cosebellemagazine_indovina chi viene a cena

It’s not considered a date if you order raisin bran.

Così Bradley Cooper prova a convincere, in primis se stesso, che non sta perdendo la testa per la bellissima Jennifer Lawrence (sì, lo so, siamo a due Jennifer Lawrence di fila ma perdonatemi) e in quell’unico appuntamento/non appuntamento lui ordina dei cereali con l’uvetta e lei un tristissimo thè. Ma tanto han poco da mangiare e bere, dopo due secondi lei impazzisce e butta tutto all’aria.

Jennifer Lawrence infuriata con Bradley Cooper

tumblr_ml91lj2X351snel9yo1_400

Jennifer Lawrence decisamente infuriata con Bradley Cooper

Se vi raccontassi la storia vi rovinerei un film che va visto. Vi basti sapere che qui è tutto bello, anche quando è brutto. Lei si veste davvero male ha dei capelli ridicoli e una cover dell’iPod da tamarrissima. Ma è sempre lei che guarda Gene Kelly e Donald O’Connor ballare un meraviglioso Moses supposes (e copiarlo con scarsi risultati) è lei che placidamente dice a lui, e a noi, che non esiste la normalità. E che anzi normale è sinonimo di immobile, statico, vuoto.

E che non c’è cosa più bella che mangiare cereali guardando negli occhi la persona che ami.

Raisin bran (cereali integrali all’uvetta)

Ingredienti:
2 tazze di crusca di frumento
2 tazze di farina integrale
1/2 tazza di latte in polvere
1 cucchiaino di sale
3/4 di tazza di acqua
1/4 di tazza di olio di semi
2 cucchiai di miele
2 tazze di uvetta

Uniamo crusca, farina, latte in polvere e il sale in una ciotola. Mescoliamo olio e miele e uniamo agli altri ingredienti. Versiamo a poco a poco l’acqua aiutandoci con una forchetta. Dividiamo l’impasto in due o quattro panetti, a uno a uno stendiamoli fra due fogli di carta da forno e con un matterello stendiamoli molto bene. Mettiamo i rettangoli di pasta in una teglia unta nel forno preriscaldato a 180° per poco più di 15 minuti. Lasciamo raffreddare e poi rompiamo per ottenere i nostri cereali. Uniamo l’uvetta e conserviamo in un barattolo con la chiusura ermetica.