L’era degli ebook.

La potenza dell’ebook è parecchio sottovalutata.

Ne avevamo affrontato un aspetto qui, parlando di nostalgici della carta e romantici delle pagine, ma adesso passiamo al lato elettronico della questione. Il potere di un ebook non è solo fisico, mille milioni di libri in un minuscolo spazio vitale (cit.), ma anche spirituale. L’ebook ti regala il piacere selvaggio di un acquisto nel cuore della notte: avviare il download, iniziare la lettura e completarla nell’arco di una sola giornata. E si, è vero, i prezzi sono alti, sproporzionati, ma c’è una quantità di grandi classici in download gratuito tale da consentirci almento 6 mesi di letture instancabili.

È notizia di pochi giorni fa che anche Waterstones sta cedendo. La più grande catena di librerie britanniche ha deciso che tra i suoi scaffali, a breve, ci saranno anche i Kindle, i più famosi ebook reader in commercio. Non vi pare un chiaro segno di cambiamento? Del resto anche Google ha schierato la sua corazzata e adesso da qui si possono acquistare libri a volontà, con prezzi discutibili, almeno per ora.

Il capostipite di tutto ciò è stato Amazon, hanno cominciato col Kindle e persino con un Ipad è possibile scaricare l’app relativa, gratuitamente, e scaricare tutto ciò che si desidera. In rincorsa anche lo storico sito italiano IBS si è adeguato al trend.

Prendete nota, allora, che da qualche settimana, ogni martedì e solo per quelle 24 ore, sarà possibile scaricare un libro di recente pubblicazione a soli 1.99 euro, invece della solita media dei 9 euro. Due settimane fa è stata la volta di Murakami col suo capolavoro 1Q84, questa settimana è toccato a Dacia Maraini, e la prossima chissà.

Tenete d’occhio le offerte lampo di Amazon e preparatevi al download.