Va bene Islanda, abbiamo capito.

Abbiamo capito che sei una terra magica, misteriosa e meravigliosa e ogni volta che ci giriamo verso di te ci regali qualcosa di fichissimo. Björk. Sigur Rós. Ólafur Arnalds. Múm. Vulcani pazzi. Cartoline di natura maestosa.

Non è quindi certo una sorpresa scoprire e rimanere affascinati dai lavori di questi due fotografi, uno da e una sull‘Islanda: Björn Árnason e Jenny Harmsen.

Il primo, originario di Reykjavik, ha preso tutta la nebbia, la neve, l’evanescenza e la poesia che l’hanno circondato tutta la vita e le ha riversate nei suoi lavori. Freddi, minimali, sussurrati.

Per la seconda invece l’incredibile paesaggio islandese diventa prepotentemente soggetto unico per una serie di scatti che lasciano a bocca aperta e con una irrefrenabile voglia di partire domani.

Andiamo?