ANGRY PENCILS: la lotta quotidiana delle giovani matite

Amo le matite, incondizionatamente, sebbene non abbia velleità da disegnatrice o affini. Il mio è semplice bisogno di differenziare le cose che scrivo, colorare gli spazi, disegnare ombre.

Questo è un set di matite sui generis, ha carattere, lo stesso dei burberi artisti dei primi del Novecento che sul loro quadernetto appuntavano profili, paesaggi, oggetti. Sono grigie, marroni, nere e bianche, essenziali e minimaliste, e quando la mattina si svegliano combattono per la supremazia, con gentilezza.

12 Artists’ sketching pencils, Daler-Rowney, comprate al British Museum Shop per 12 £, ma disponibili anche online.