Un caffè sotto il ponte di Kingsland Road

La storia di questo caffè inizia un paio di anno fa, quando gli attuali proprietari Ciprioti rilevarono il vecchio bar da una coppia di anziani signori, ormai in affanno e contenti di passare il testimone.

Come la maggior parte dei locali belli del quartiere, anche The Bridge all’esterno passa piuttosto inosservato, per via del colore anonimo della facciata e delle finestre coperte da una grata. E per la location, essendo a ridosso del ponte di Kingsland Road, strada molto più frequentata e famosa per i Thai & Vietnamise Restaurants piuttosto che per una pausa rilassata lontana dalla folla.

Al pian terreno il bar ha l’aria sgarupata-vintage da casa della nonna: vecchie locandine della Coca Cola alle pareti, un telefono dal design anni Sessanta, confezioni di caffè italiano, chincaglieria varia e la vetrina che espone una serie di comfort desserts della trazione pasticcera turca: baclava, tartellette alla frutta, dolcetti di pasta fillo e torte multi strato.

Dopo aver superato il difficile momento del ‘che dolce prendo’, arriva l’ora di accomodarsi nel solaio del vecchio edificio, arredato come un unico grande boudoir e almeno una ventina di sofà e sedie in stile Maria Antonietta per accogliere i clienti. Tutte le sedute sono sistemate in modo tale da creare piccoli salottini, intimi e accoglienti.

L’unica fonte di illuminazione sono le numerose abat jour in stile déco che regalano al posto un’aria dimessa e calda particolarmente gradevole durante le serate piovose e fredde dell’inverno (ma attenzione, potremmo essere anche ad agosto…) londinese.

I colori dominanti sono il fucsia e il rosso della tappezzeria e dei drappi sparsi ovunque. Le pareti, manco a dirlo, sono piene di quadri e specchi con la cornice rigorosamente oro o argento. Insomma, qui tutto ha il sapore del kitch estremo che alla fine non puoi fare a meno di amare.

Non si urla e non si schiamazza nel salotto del The Bridge. Sono ammesse solo chiacchiere rilassate tra amici e buddies che si giocano l’asso nella manica per conquistare una ragazza. E se non ci riescono qui…

The Bridge Cafè, 15 Kingsland Road, Shoreditch, London E2 8AE