Il mio mestiere è comprare.

A definirsi hipster si dice tutto e niente, forse più niente che tutto.

Il talento degli hipster, però, sta sicuramente nel saper abbinare ciò che apparentemente abita mondi differenti, indossandone di ogni con disinvoltura e facendo credere che in fondo quell’abbinamento sia di moda, ma che dico, fighissimo. Tu, babbana che non sei altro, che non hai mai nemmeno lontanamente pensato di conciarti in quel modo, ti convinci della bontà del suggerimento e ti fai travolgere dalla moda stramba. Succede così che di punto in bianco i WayFarer tornino di moda. Occhiali francamente importabili per pesantezza e scomodità, ma che adesso hanno tutti e tutte.

Per chi, come me, ha ceduto solo a metà, RayBan 2132 NEW WAYFARER: più leggeri del modello classico (alla Blues Brother per intenderci), colore alla “ George Michael all’epoca degli Wham!”, non ho avuto il coraggio di lasciare le lenti a specchio.

In foto: RayBan 2132 NEW WAYFARER, comprati online per 77 euro invece che 122.