11xCosebelle_CosebelleMagazine

L’agitazione e l’emozione crescono mano a mano che ci avviciniamo all’inaugurazione di quella che sarà la prima mostra che riunirà gran parte delle illustratrici di Cosebelle, ragazze così diverse tra loro legate da un profondo amore per l’illustrazione in ogni sua forma. In questo spazio ve le presentiamo una ad una, raccontandovi qualcosa di loro e mostrandovi alcuni loro lavori.

Oggi è il turno di Pamela Cocconi, classe 1983, grafica ed illustratrice freelance, per Cosebelle illustra la nuova rubrica Disegnare Cosebelle. Originaria della provincia di Reggio Emilia, i suoi lavori sono caratterizzati da un tocco artigianale. Di sé stessa dice: “Gli strumenti digitali sono un ponte per i mie lavori analogici. Non potrei mai vivere senza uno scanner e non riuscirei mai ad accendere il computer senza essermi sporcata prima le mani“.

CB: Da cosa cominci quando inizi a lavorare su un’illustrazione o su un progetto?
PC: Da una ricerca preliminare, visiva e culturale. È anche un buon modo per imparare cose nuove.

CB: C’è un posto che stimola la tua creatività, dove magari vai quando hai bisogno di ricaricarti?
PC: Ovunque posso trovare chiacchiere e caffè… perciò quasi dappertutto! Le persone sono una fonte inesauribile d’ispirazione.

CB: Ci puoi dire come si svolge tecnicamente la realizzazione di un illustrazione e quanto tempo impieghi mediamente a completarne una?
PC: Una volta effettuate le mie indagini, l’approccio diventa istintivo. Il mio punto di forza non è l’abilità tecnica, preferisco spostare l’attenzione sul soggetto. Disegno a mano libera, sviluppando direttamente l’idea “in bella” con vari tipi di penne a inchiostro. La musica non deve mai mancare: radio o stereo sono sempre accesi. Complici un metodo poco scolastico e uno stile semplice, impiego poco tempo per realizzare un’illustrazione.

CB: Un’illustratore/illustratrice che ammiri particolarmente.
PC: La giapponese Yoshiko Noda, nota come “Yocci”.

CB: Una cosabella.
PC: I proverbi.

L’appuntamento con le illustrazioni di Pamela e quelle di altre 10 bravissime illustratrici è a Roma dal 14 al 27 Marzo presso Pierrot Le Fou, Via del boschetto 34, Rione Monti, Fermata Cavour – Metro B